Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

Pol.Dil. CASALGRANDESE

NEWS

08/01/2018
JUNIORES, CAPOTORTO: "SIAMO IN FORMA, ED E' IL MOMENTO DI RISALIRE LA CHINA"

Anche il campionato Juniores regionale si appresta ad archiviare la pausa natalizia: il programma del girone C riprenderà infatti sabato prossimo, con la disputa del 15° turno di campionato. Come è noto, la Casalgrandese di mister Ingari ha il chiaro obiettivo di risollevarsi dall'attuale ultimo posto in classifica: un piazzamento che, secondo quasi tutti gli addetti ai lavori, non corrisponde affatto al livello di gioco sviluppato dai biancoblù fino a questo punto. Una missione che comunque appare alla piena portata dei nostri beniamini: del resto la situazione del fondoclassifica si presta ancora a parecchie soluzioni possibili, e dunque la Casalgrandese ha tempo e spazio per riemergere. E dunque sabato, a partire dalle ore 15, la fomazione guidata da mister Beppe Ingari ospiterà al "cav. Corradini" di Villalunga i formiginesi del Pgs Smile: all'andata i modenesi la spuntarono per 2-1, e peraltro provengono da due acuti consecutivi contro Atletico Montagna e Boiardo Maer.
 
"Chi ci ha seguiti conosce molto bene i pregi che caratterizzano il nostro team, e sa benissimo che noi non meritiamo affatto di essere fanalino di coda - spiega Luca Capotorto, centrocampista della Casalgrandese Juniores - Non a caso siamo stati capaci di costruire un gioco quasi sempre all'altezza della situazione, e in tante occasioni abbiamo rimediato il colpo del ko solo negli ultimissimi istanti di gara. Basti pensare alla sconfitta del turno prenatalizio sul campo della San Michelese: la capolista si è dimostrata più che mai degna della propria fama, ma noi le abbiamo tenuto testa con efficacia. Avremmo tranquillamente meritato il punto, ma purtroppo i biancoverdi hanno trovato la via del gol proprio al 92' quando il pari sembrava ormai cosa fatta".
 
E dunque, Capotorto, fin qui che cosa è mancato alla Casalgrandese per raccogliere di più in termini di classifica?
"Questo non sta a me dirlo: la risoluzione dei problemi è compito del mister, e comunque Ingari sta lavorando con efficacia per venirne a capo mettendo in campo tutta la sua professionalità ed esperienza. Io mi limito a dire che il nostro gruppo ha davvero tutto quel che serve per risalire la china in tempi rapidi".
 
Su quali aspetti bisognerà puntare per abbandonare presto gli scomodi galloni di cenerentola?
"Dal punto di vista tecnico, le doti che ci contraddistinguono stanno man mano emergendo in modo sempre più netto: inoltre, credo che lo spirito di gruppo sia una tra le maggiori carte vincenti su cui possiamo contare. Peraltro, da ora in avanti avremo un calendario molto più favorevole rispetto alle ultime tre settimane: un motivo in più per nutrire ulteriori e rinnovate speranze".
 
Il Pgs Smile è la rivale giusta per ricominciare, o avresti preferito riprendere il cammino contro un altro tipo di avversaria?
"Il Pgs è in arrivo da un ottimo momento di forma e risultati: dunque è proprio l'avversaria che serve per darci un prezioso sovrappiù di motivazioni. Inoltre, ritengo che nel complesso la compagine formiginese sia un'avversaria alla nostra piena portata: la dovremo affrontare con pazienza e intelligenza, contando anche sullo svuotamento dell'infermeria. La sosta natalizia ci è infatti stata utile per risolvere vari problemi legati agli acciacchi fisici, tant'è vero che sabato prossimo non dovremmo avere giocatori out per infortunio".
 
A livello personale, Capotorto, sei felice del percorso che stai portando avanti in maglia biancoblù?
"Per quanto mi riguarda sono felicissimo, sotto ogni punto di vista. Adesso l'aspirazione che ho è quella di arrivare a esprimermi sempre meglio, per aiutare la Casalgrandese a uscire da questo momento amaro dal punto di vista dei risultati. Se sapremo lasciare con velocità l'ultimo posto, potremmo addirittura puntare al centroclassifica".
 
Le altre partite in programma per la 15esima giornata sono Boiardo Maer-Formigine, Fiorano-San Michelese, Arcetana-Castellarano, Folgore Rubiera-Scandianese, Atletico Montagna-Vignolese e United Albinea-Falkgalileo.
Classifica del campionato Juniores regionale - girone C: San Michelese 34 punti; Castellarano 33; Formigine 29; Scandianese 26; Arcetana 24; Folgore Rubiera 20; Pgs Smile 19; Fiorano 17; Vignolese e United Albinea 15; Atletico Montagna 13; Falkgalileo 12; Boiardo Maer 10; Casalgrandese 9.

Nella foto a inizio pagina: Luca Capotorto.
Nella foto a centropagina: mister Beppe Ingari.