Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

Pol.Dil. CASALGRANDESE

NEWS

11/01/2018
ECCELLENZA, ARRIVA ANCHE FIOCCHI. QUITADAMO:"DOMENICA DOVRA' ARRIVARE LA SVOLTA"

"No, no e ancora no: è la ferma risposta che do a tutti coloro che ci considerano spacciati. Chi pensa che la Casalgrandese sia già condannata non conosce il tenore e la qualità del lavoro che stiamo portando avanti in allenamento". Le parole del nostro centrocampista Giuseppe Quitadamo la dicono davvero lunga sullo stato d'animo della Prima squadra: la sconfitta di domenica scorsa a San Felice brucia ancora, ma l'organico di mister Cosimo Cifarelli non vede l'ora di tornare in campo per iniziare finalmente a macinare punti-salvezza. Domenica, a partire dalle ore 14.30, la Casalgrandese sarà di scena al "cav. Corradini" di Villalunga ospitando la Solierese: il confronto rientra nel programma della 19esima giornata di Eccellenza. 
 
Intanto, Quitadamo, facciamo un passo indietro: che cosa non ha funzionato domenica scorsa in terra modenese?
"In effetti il San Felice è squadra molto competitiva e ben disposta in campo: i giallorossi meriterebbero ben di più rispetto alla loro attuale graduatoria. Nonostante ciò, un pareggio non sarebbe stato scandaloso: abbiamo creato svariate occasioni per indirizzare la partita a nostro favore, ma purtroppo nemmeno domenica scorsa siamo riusciti a finalizzare quanto creato. Da un lato, la malasorte si sta davvero accanendo contro di voi: spesso veniamo puniti a ogni minima disattenzione, e per contro noi non riusciamo ad approfittare delle sviste compiute dagli avversari di turno. D'altro canto, in avanti dobbiamo arrivare a sviluppare una maggiore incisività: ci stiamo impegnando a fondo proprio per compiere un passo avanti in chiave offensiva, e sono certo che i primi risultati si vedranno molto presto".
 
Magari proprio contro la Solierese...
"Sono convinto che domenica possa davvero essere la volta buona, per dare una svolta positiva alle chance di salvezza che abbiamo. I gialloblù modenesi sono avversari sempre temibili, ma hanno una difesa che non è tra le più veloci dell'Eccellenza: è proprio lì che bisogna puntare, cercando di sviluppare manovre veloci e soprattutto ricche di personalità. Tra gli obiettivi di mister Cifarelli, c'è anche quello di portarci a un nuovo modo di approcciare ogni singola partita: non attendismo, ma azione. Quindi domenica dovremo cercare di imporre il nostro gioco con convinzione e autostima, senza stare ad aspettare le mosse della Solierese: lo stesso dovrà succedere pure nelle occasioni successive".
 
Come vi presenterete? La Casalgrandese dovrà fronteggiare qualche assenza?
"Purtroppo mancherà lo squalificato Vaccari, ma per il resto dovremmo esserci tutti: c'era qualche piccolo problema per Guicciardi, però anche lui ha ripreso ad allenarsi regolarmente. In più potremo contare su un ulteriore nuovo arrivo, che sta già manifestando ottimi numeri calcistici: si tratta di Luca Fiocchi, mezzala classe '99 proveniente dal Carpi".
 
Da qui a fine campionato, i punti a disposizione sono ancora 48...
"La salvezza senza play out è ancora un obiettivo da inseguire, senza riserve: se ci riuscissimo sarebbe davvero un traguardo memorabile, non solo per noi ma pure per tutto il calcio reggiano. Noi ci crediamo fortemente, ma senza perdere di vista realismo e umiltà: dunque pensiamo a una partita per volta, evitando eccessivi voli pindarici dal punto di vista mentale. Quindi, ora concentriamoci a fondo sulla Solierese: i tre punti in palio hanno un grande peso specifico, proprio come quelli che non siamo riusciti a ottenere domenica scorsa".
 
A livello personale, Quitadamo, sei soddisfatto per il rendimento che hai fornito fin qui?
"Nel complesso sì: tuttavia il mio intento è quello di trovare la via del gol con maggiore frequenza, per cercare di sospingere sempre di più questa Casalgrandese verso i play out".
 
Il programma del 19° turno prevede anche i confronti Fiorano-Bibbiano San Polo, Pallavicino-San Felice, Salsomaggiore-Virtus Castelfranco, Rolo-Bagnolese, Folgore Rubiera-Sant'Agostino, Fidentina-Rosselli Mutina, San Michelese-Agazzanese e Nibbiano Valtidone-Axys Zola.
Classifica del campionato di Eccellenza - girone A: Axys Zola 39 punti; Rolo 35; Bagnolese 34; Folgore Rubiera 33; Rosselli Mutina 32; Virtus Castelfranco e San Michelese 29; Fiorano 28; Agazzanese 26; Pallavicino e Solierese 25; Nibbiano Valtidone e Sant'Agostino 22; San Felice 17; Fidentina 15; Salsomaggiore e Bibbiano San Polo 14; Casalgrandese 5.

Nella foto a inizio pagina: Giuseppe Quitadamo.
Nella foto a centropagina: il nuovo arrivato Luca Fiocchi.
Nella foto a fondopagina: Giordano Vaccari.