Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

Pol.Dil. CASALGRANDESE

NEWS

06/02/2018
ECCELLENZA, LE IMPRESSIONI DI INGARI DOPO IL DEBUTTO SULLA PANCHINA BIANCOBLU'

Già da domenica sera, i media di casa nostra hanno speso parecchi elogi per il nuovo trainer della Casalgrandese: un'onda di congratulazioni che è proseguita anche ieri mattina, con gli articoli che la stampa reggiana ha dedicato alla partita contro la Rosselli Mutina. L'esordio di Beppe Ingari sulla panchina della Prima squadra è infatti stato dei migliori: come è noto, ieri i nostri beniamini hanno impattato nel prestigioso palcoscenico del "Braglia" di Modena, imponendo il 2-2 alla corazzata di casa.
Ad ogni modo, nel colloquio con noi, Ingari provvede subito a ridistribuire i meriti: "I complimenti non vanno rivolti a me, ma all’intera squadra - tiene a sottolineare il tecnico biancoblù - Nella fattispecie, sono contento per il tipo di partita che hanno disputato i ragazzi".

Tuttavia, mister, dicci la verità: non c'è una punta di rammarico per la vittoria sfumata in pieno recupero? Infatti, i modenesi hanno trovato il definitivo 2-2 proprio al 93'...
"Si quel gol per come è arrivato lascerebbe l’amaro in bocca a chiunque. E’ stato un gol irregolare, ma concesso lo stesso. Però la rabbia deve finirci subito, perché può succedere che l’arbitro sbagli giudizio. Di fronte avevamo una Rosselli Mutina in forma strepitosa, che non ci stava a perdere: mi complimento con i nostri ragazzi per come hanno saputo difendersi, soffrendo e provando anche a chiudere la partita".

Visto che tu ne hai accennato, apriamo il capitolo a parte che riguarda la direzione arbitrale. Tra gli spettatori che hanno commentato la trasferta di ieri sulla pagina pagina Facebook della Casalgrandese, c'è anche qualcuno che ha espresso riserve sull'operato del direttore di gara negli ultimi 20 minuti. Tu condividi tali osservazioni?
"Credo che parlare dell'arbitro sarebbe riduttivo: se proprio devo commentare il suo operato, non ho capito per quale motivo io abbia dovuto aspettare parecchio per effettuare la sostituzione di Fiocchi nei minuti finali. La palla è dovuta uscire ben tre volte prima che l'arbitro consentisse l'ingresso in campo di Gamba: nonostante il suo assistente segnalasse il cambio, il gioco riprendeva rapidamente e la sostituzione veniva rimandata".

Tra l'altro, la Casalgrandese si è confermata l'autentica "bestia nera" della Rosselli: pure la sfida di andata terminò sul pari, col punteggio di 2-2...
"Già, ma ritengo che il confronto tra le due partite non si possa fare: diverse le squadre, diverso il momento del campionato, diversi i punti".

Adesso, il calendario non vi è affatto amico: domenica prossima al "cav. Corradini" di Villalunga arriverà infatti la Bagnolese, squadra terza in classifica che ha solo 3 punti in meno rispetto alla Rosselli. Il 2-2 di Modena rappresenta comunque un buon "biglietto da visita" per la Casalgrandese, non credi?
"Ciò che si è fatto al “Braglia” è già passato. I ragazzi sanno bene che ogni partita avrà le sue difficoltà, indipendentemente dal nome dell'avversario di turno o dal valore dei giocatori che affrontiamo. Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo, pensando solo a noi stessi".

Come vi presenterete? Qualche assenza?
"Di squalificati non ne abbiamo, per quanto riguarda l'infermeria resta soltanto un punto interrogativo su Marcos Paulo Da Silva Grassiano. Le sue condizioni saranno valutate: di certo, il difensore brasiliano potrà essere a disposizione solo se sarà a posto fisicamente".

Il fischio d'inizio della sfida con la Bagnolese è fissato per il consueto orario delle 14,30.

Le altre partite della 23esima giornata (domenica 11/2) saranno Fiorano-Sant'Agostino, Pallavicino-Rosselli Mutina, Salsomaggiore-Nibbiano Valtidone, Fidentina-Axys Zola, Folgore Rubiera-Rolo, Agazzanese-Solierese, San Michelese-Virtus Castelfranco e Bibbiano San Polo-San Felice.
Classifica del campionato di Eccellenza - girone A: Axys Zola 47 punti; Rosselli Mutina 42; Bagnolese e Rolo 39; Virtus Castelfranco 38; Fiorano 37; Folgore Rubiera e Solierese 35; Agazzanese 34; San Michelese 33; Sant'Agostino 32; Nibbiano Valtidone 28; Pallavicino 27; San Felice 21; Salsomaggiore 17; Fidentina 16; Bibbiano San Polo 15; Casalgrandese 6.

Nella foto a inizio pagina: mister Beppe Ingari.
Nella foto a centropagina: il centrocampista Gianluca Gamba.
Nella foto a fondo pagina: il centrocampista Luca Fiocchi.