Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

Pol.Dil. CASALGRANDESE

NEWS

11/02/2018
ECCELLENZA, BAGNOLESE CORSARA NONOSTANTE I GENEROSI SFORZI BIANCOBLU'

CASALGRANDESE - BAGNOLESE 0 - 3

RETI: 12'pt rig. Meneghinello, 46'pt Meneghinello, 39'st Zampino.
CASALGRANDESE: Taglini, Zinani, Gamba (dal 25'st Sganzerla), Hardy Nana (dal 30'st Quartaroli), Guicciardi, Bega, Fabbri, Quitadamo, Aracri (dal 45'st Zangone), Bellei (dall' 11'st Gazzani), Mirra (dal 5'st Fiocchi). A disp.: Scavo, Feninno. Allenatore: Beppe Ingari.
BAGNOLESE: Della Corte, Meneghinello, Capiluppi, Lamia, Bonacini, Oliomarini (dal 19'st Lionetti), Faye, Montorsi (dal 22'st Fraccaro), Habib, Zampino, Odoro. A disp.: Cottafavi, Ali, Piermattei, Pozzi, Arrascue. Allenatore: Pietro Ferraboschi.
ARBITRO: Gresia di Piacenza (assistenti Fabbri di Bologna e Aliaj di Modena).
NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti Taglini, Bega e Fabbri (C), Capiluppi, Bonacini e Montorsi (B).

Purtroppo, stavolta la Casalgrandese non è riuscita a ribaltare il pronostico della vigilia: oggi la corazzata Bagnolese ha espugnato il "cav. Corradini" di Villalunga, al termine della gara valevole per la 23esima giornata di Eccellenza.
A dire il vero, la sfida non è affatto stata a senso unico come il risultato finale potrebbe suggerire: i nostri beniamini hanno retto egregiamente il confronto con la fuoriserie rossoblù, dimostrando di avere ancora parecchio da dire in questo campionato nonostante l'ultimo posto in classifica. 
Per quel che concerne i cenni di cronaca, gli ospiti passano a condurre al minuto numero 12: nella circostanza Guiccardi si rende autore dell'intervento che determina il rigore a favore della Bagnolese, penalty poi trasformato impeccabilmente da Damiano Meneghinello. Sul finire della prima frazione di gioco, è lo stesso Meneghinello a siglare il raddoppio per i suoi: il numero 2 del Torrazzo realizza lo 0-2 con una punizione dal limite, che trova impreparata la difesa biancoblù.
Pur colpita due volte, nella ripresa la Casalgrandese ha comunque modo di reagire: le incursioni di Belli e Hardy Nana sono quelle che creano i maggiori pericoli alla porta difesa da Della Corte. Tuttavia, nonostante i generosi sforzi biancoblù, sul finale è la Bagnolese ad arrotondare ulteriormente il punteggio: Zampino va infatti in gol da pochi passi, approfittando bene del pallone proveniente dal cross di Habib. Poco dopo Fiocchi da posizione ravvicinata ha una ghiotta opportunità per rendere meno amaro il ko della Casalgrandese, ma il palo nega un gol della bandiera che sarebbe stato decisamente meritato.
Da evidenziare il debutto in panchina del portiere classe '98 Francesco Scavo, proveniente dalle giovanili del Sassuolo: l'estremo difensore è stato tesserato venerdì sera.

“Risultato a parte sono contento per le molte situazioni positive mostrate in campo dai ragazzi - commenta a fine gara Beppe Ingari, trainer della Casalgrandese - Di fronte c'era una Bagnolese che senza dubbio merita la propria attuale classifica: nonostante le grandi potenzialità degli avversari, non ci siamo fatti schiacciare sul piano del gioco. Per quanto riguarda gli episodi dei gol: il rigore e la punizione, credo che ci sarà tempo e modo per analizzarli assieme ai ragazzi. 
Nel secondo tempo -
prosegue Ingari - sotto di due gol siamo stati capaci di giocare con maggior fiducia in noi stessi, costruendo dal basso delle buone opportunità per riaprire la partita, ma non ci siamo riusciti: le opportunità di Bellei e Hardy Nana sono emblematiche in tal senso. Per il futuro dobbiamo essere consapevoli che da qui alla fine affronteremo altre partite difficili da cui dobbiamo trarne il massimo dell'insegnamento, i ragazzi devono capire che alcuni errori devono essere velocemente corretti per non compromettere quel che di buono hanno saputo creare, sia sul piano tecnico sia per quanto riguarda la determinazione riposta in campo
“.

La Casalgrandese resta a quota 6 in classifica, e domenica prossima sarà di scena sul campo del Nibbiano Valtidone.

Nella foto a inizio pagina: Edoardo Bellei, oggi vicino al gol.
Nella foto a fondopagina: mister Beppe Ingari.