Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

Pol.Dil. CASALGRANDESE

NEWS

09/05/2018
JUNIORES, IL TORNEO CAVAZZOLI PARTE CON UNA ROBOANTE AFFERMAZIONE

CASALGRANDESE – COLORNO 4 - 2
RETI:
32'pt Fiocchi (Ca), 34'pt Figliossi (Co), 41'pt Fiocchi (Ca), 6'st Traore (Co), 18'st Mirra (Ca), 36'st Fiocchi (Ca).
CASALGRANDESE: Scavo, Caruso (Bouali), Falco, Giberti, Fontanesi, Hardy Nana, Mirra (Aracri), Quitadamo, Zangone (Pifferi), Contini, Fiocchi. Allenatore: Beppe Timpone.
COLORNO: Bernardi (Linzalata), Bottoli, Barazzoni (Merlino), Valenti, Figliossi (Magari), Simone, Uni (Niang), Contu, Traore, Forino, Daolio. Allenatore: De Donatis.
ARBITRO: Dallasta
NOTE: ammoniti Hardy Nana (Ca) e Bottoli (Co).

"Chi ben comincia è a metà dell'opera": se il vecchio adagio dice il vero, la Casalgrandese Juniores ha parecchi motivi per essere ottimista in questo Torneo Cavazzoli appena iniziato. La 37esima edizione della prestigiosa kermesse è iniziata davvero alla grande per i nostri beniamini: ieri sera, sul sintetico "cav. Corradini" di Villalunga, la compagine allenata da Beppe Timpone ha saputo imporsi con grandissima autorità nei confronti della corazzata Colorno. Il duello era valido per la prima giornata del gruppo G: il risultato di 4-2 a favore dei biancoblù era tutt'altro che scontato, specie considerando l'elevatissima caratura del team ducale. Ad ogni modo, la Casalgrandese non si è fatta minimamente intimorire: Contini e soci sono stati capaci di studiare gli avversari nei minimi dettagli, arrivando così a cogliere un successo beneaugurante e del tutto meritato. Come si può facilmente scorgere dal tabellino, Timpone ha potuto schierare una forte quantità di elementi in arrivo dalla Prima squadra: Luca Fiocchi gran trascinatore con la sua tripletta, senza ovviamente dimenticare il gol del momentaneo 3-2 messo a segno da Luca Mirra. Alla fine c'era anche Giuseppe Quitadamo, che alla vigilia del duello era dato come assente a causa di impegni di lavoro.

"Nelle prime battute del confronto abbiamo fatto fatica, inutile negarlo - spiega appunto Mirra - Del resto il Colorno si è dimostrato degno della propria fama, e peraltro i suoi giocatori sono mediamente più alti e possenti di corporatura rispetto a noi. Tuttavia, le caratteristiche dei parmensi non ci hanno spaventati: siamo riusciti a centrare i 3 punti con uno straordinario impegno da parte dell'intero collettivo. La Casalgrandese si è dimostrata in grado di sviluppare un gioco di squadra nel vero senso del termine: una dote preziosissima, che ci ha portati a cogliere questi tre punti di indubbio pregio. Sappiamo bene - prosegue il centrocampista biancoblù - che la società dà grande importanza al Cavazzoli: anche per noi è importantissimo, perchè si tratta di una vetrina che garantisce notevole risalto e visibilità. Siamo dunque contenti per il nostro inizio, e felici per la buona intesa calcistica che si è venuta a creare tra noi giocatori. La Casalgrandese di scena al Cavazzoli ha infatti una composizione mista: ci sono parecchi elementi in arrivo dalla squadra di Eccellenza, accanto ad altri che hanno invece disputato in prevalenza il campionato Juniores regionale. Nonostante questa miscellanea, l'unità d'intenti del gruppo è emersa nel giro di breve tempo". Ora, sulla carta il cammino verso gli ottavi dovrebbe essere in discesa: "Boiardo Maer e Masone hanno forse qualcosa in meno rispetto al Colorno, ma ciò non deve affatto indurci a sottovalutare i prossimi impegni - rimarca Mirra - Entrambe le compagini giocheranno motivate a mille contro di noi, e lo saranno ancora di più dopo il successo che abbiamo ottenuto sul Colorno. Quindi, ora siamo ben lontani dal volere abbassare la guardia: nel Torneo Cavazzoli, i pronostici hanno davvero un valore molto relativo".


La prima giornata del gruppo G si completerà domani sera a Scandiano, con Boiardo Maer-Masone (ore 21). Classifica: Casalgrandese 3 punti; Boiardo Maer, Masone e Colorno 0. Il prossimo impegno della Casalgrandese è fissato per il 17 maggio alle ore 21, quando a Villalunga arriverà la Boiardo Maer.

Nella foto a inizio pagina: Luca Mirra.
Nella foto a centropagina: Luca Fiocchi.
Nella foto a fondo pagina: Giuseppe Quitadamo.