Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

Pol.Dil. CASALGRANDESE

NEWS

11/01/2019
PROMOZIONE,LA CASALGRANDESE ATTENDE FIDUCIOSA LA SFIDA CASALINGA CON IL POLINAGO

La Casalgrandese è pronta per ritrovare il pubblico di Villalunga, in occasione di una sfida che mette in palio punti davvero pesanti per entrambe le protagoniste. Ci riferiamo ovviamente alla Prima squadra, che dopodomani si cimenterà nel duello contro l'ostico Polinago: appuntamento sul sintetico "cav. Corradini", al consueto orario delle 14,30. La sfida sarà diretta dal sig. Tommaso Finchi di Ferrara, coadiuvato dagli assistenti sigg. Paolo Bombonato di Bologna e Luca Matarazzo di Imola.

I nostri beniamini provengono da un pari di grande valore: lo 0-0 di Fabbrico la dice lunga sulle potenzialità che caratterizzano l'organico di mister Beppe Ingari. La Casalgrandese ha infatti impattato contro una tra le formazioni meglio attrezzate del girone B, che non a caso punta dichiaratamente al raggiungimento dei play off: ancora una volta i biancoblù si sono rivelati più che all'altezza della situazione, legittimando in pieno il risultato ottenuto contro la formazione della Bassa. D'altro canto, nonostante le note liete emerse anche domenica scorsa, ora c'è da risolvere un problema che affligge la Casalgrandese già da tempo: si tratta dell'assenza di vittorie, che perdura ormai da due mesi. L'ultimo successo biancoblù risale infatti all'11 novembre scorso: in quell'occasione arrivò un roboante blitz sul campo del Baiso Secchia, con il punteggio di 0-1. Da allora in avanti, la compagine di Villalunga ha tenuto un ruolino di marcia che parla di 4 pareggi e 2 sconfitte: è quindi giunto il tempo di ritrovare l'appuntamento con i 3 punti, anche per dare ulteriore valore agli sforzi e alla qualità che questa Casalgrandese sta mettendo in campo. 

Osservando il livello del gioco complessivamente espresso fin qui, i nostri beniamini hanno dimostrato di meritare ben di più rispetto all'attuale terzultimo posto in classifica: pur all'interno delle oggettive difficoltà che questo campionato porta con sè, la Casalgrandese è riuscita ad acquisire una pregevole personalità sul piano tecnico e una consistente fibra caratteriale. Ora, l'incontro con il Polinago rappresenta l'occasione giusta per cogliere un successo di assoluto spessore: si tratterebbe di un'affermazione di peso nell'ambito della classifica, e inoltre la vittoria arriverebbe a ravvivare ulteriormente il già elevato morale della squadra. Centrando l'intero bottino, i padroni di casa riuscirebbero a rilanciare le proprie speranze di uscire dalla zona play out. Viceversa, in caso di pareggio o di sconfitta, la Casalgrandese potrebbe addirittura scivolare al penultimo posto: un rischio che i nostri beniamini sono più che intenzionati a evitare. 

Il Polinago è a quota 22 in classifica, una lunghezza al di sopra della zona play out: ora, i gialloblù stanno attraversando una situazione molto simile a quella della Casalgrandese. L'ultima vittoria della compagine frignanese risale al 18 novembre (3-0 casalingo con l'Atletico Montagna), e domenica scorsa anche i gialloblù hanno ottenuto un pari molto significativo. Cinque giorni fa, la squadra di mister Baroni ha riportato un 2-2 interno con la corazzata Castellarano: un risultato che rispecchia appieno la ferma volontà del Polinago di riprendere quota in classifica, la stessa volontà che anima pure la Casalgrandese. I modenesi possono contare su un organico ricco di grandi nomi: Fraccaro, Opoku, El Hanki e l'ex di turno Giosuè Gazzotti, solo per fare qualche esempio. Per contro la Casalgrandese dovrà fronteggiare la pesante assenza di Quitadamo, fermato un turno dal Giudice Sportivo: tuttavia i biancoblù sono pronti a scendere in campo senza timori reverenziali, forti del cammino di crescita portato avanti fin qui sotto la sempre attenta direzione di Beppe Ingari.

Per quanto riguarda i precedenti stagionali, a fine agosto il Polinago si era largamente imposto a Villalunga nella partita di Coppa Italia: 1-4, di Davide Rota il nostro gol. Il 9 settembre, in campionato, è invece andata meglio: la Casalgrandese ha pareggiato 1-1 sul campo dei gialloblù, dopo essere passata in vantaggio grazie alla rete di Antonio Mele.

 
* * *

Le altre partite del 19° turno sono Baiso Secchia-Riese, Arcetana-Scandianese, La Pieve Nonantola-Vignolese, Castellarano-Maranello, Casalecchio-Persiceto, Modenese-Fabbrico, Falkgalileo-Vezzano e Atletico Montagna-San Felice.

Classifica del campionato di Promozione – girone B: San Felice 36 punti; Arcetana e Castellarano 33; La Pieve Nonantola 31; Modenese 30; Baiso Secchia 28; Vignolese 25; Fabbrico e Scandianese 24; Polinago e Vezzano 22; Persiceto 21; Falkgalileo, Riese e Casalecchio 19; Casalgrandese 18; Atletico Montagna 17; Maranello 11.

Nelle foto, dall'alto verso il basso della pagina:
- Giacomo Zinani, difensore della Casalgrandese
- L'attaccante Vincenzo Tenaglia
- Il difensore Marco Fabbri
- Mister Beppe Ingari