Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

Pol.Dil. CASALGRANDESE

NEWS

14/04/2019
PROMOZIONE, CASALGRANDESE SCONFITTA NONOSTANTE I GENEROSI SFORZI

CASALGRANDESE - CASTELLARANO 1 - 2
RETI:
13'pt Notari (Castellarano), 28'pt Barozzi (Castellarano), 27'st Feninno (Casalgrandese).
CASALGRANDESE: Toni, Rota, Zinani, Occhi, Gazzani, Fabbri (dal 12'st Mirra), Bruce (dal 19'st Giberti), Quitadamo, Mele, Tenaglia (dal 20'st Dhiaa), Feninno. A disp.: Novielli, Gasparini, Cadoni, Stefani, Shpijati, Issah. Allenatore: Davide Pavesi.
CASTELLARANO: Casolari, Paganelli R., Koduah (dal 30'st Maffei), Gazzotti, Zironi, Sentieri, Turci, Cotella (dal 23'st Galli), Notari, Toni, Barozzi (dal 33'st Forti). A disp.: Barraco, Pellesi, Murataj, Paganelli M., Guilouzi. Allenatore: Roberto Lanzafame.
ARBITRO: Venuto di Imola.
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Toni, Rota e Zinani (Casalgrandese), Riccardo Paganelli, Gazzotti e Cotella (Castellarano).

Sconfitta bruciante per i nostri beniamini. Oggi, sul sintetico "cav. Corradini" di Villalunga, i nostri beniamini hanno suscitato impressioni più che lusinghiere contro il forte Castellarano: tuttavia, alla fine sono stati gli ospiti a centrare l'intera posta in palio. Il confronto era valido per il trentaduesimo turno di Promozione, che rappresenta anche la terzultima giornata della fase regolare. Per la cronaca gli azulgrana passano in vantaggio al 13', quando un intervento errato di Rota spiana la strada a Fabio Notari: quest'ultimo entra imperiosamente nell'area biancoblù, e realizza beffando Toni in uscita. 

Tuttavia, i padroni di casa non hanno la benchè minima intenzione di lasciarsi scoraggiare: una prova tangibile di tale atteggiamento arriva al 20', quando Quitadamo da buona posizione spedisce la sfera non di molto a lato. Al 26' Mele si presenta solo davanti a Casolari, ma il segnalinee ravvisa un fuorigioco e dunque l'arbitro ferma l'azione: un provvedimento apparso quantomeno discutibile. Poco dopo, la punizione di Toni ha un ruolo basilare nel propiziare il raddoppio del Castellarano: la sfera arriva a Barozzi, che trasforma lo 0-2 con un preciso colpo di testa ravvicinato.

Nel secondo tempo la Casalgrandese spinge parecchio per cercare di ritrovare la parità, ma gli avversari riescono sempre a difendersi con ordine. La compagine di Pavesi trova la via del gol soltanto una volta: al 27' l'efficace girata in area di Feninno permette di accorciare le distanze, ma purtroppo in seguito i biancoblù non riescono più a trovare la strada giusta per colpire a rete. 

Con questa sconfitta la Casalgrandese ha fatto ritorno in zona play out: tuttavia niente allarmismi, perchè resta ancora tempo e spazio per centrare la salvezza senza passare attraverso gli spareggi. Dopo la sosta pasquale, si tornerà in campo domenica 28 sul campo del fanalino di coda Maranello: il 5 maggio, per l'ultima giornata, i biancoblù ospiteranno invece la Pieve Nonantola. Nonostante il risultato negativo, oggi la Casalgrandese ha comunque continuato a mostrare una tenacia e una vivacità che sono certamente di buon auspicio.

 
* * *

Gli altri risultati del 32° turno sono Baiso Secchia-Polinago 1-4, Vezzano-San Felice 1-5, Arcetana-Persiceto 0-3, Vignolese-Scandianese 2-1, Casalecchio-Maranello 2-2, Modenese-La Pieve Nonantola 1-5, Falkgalileo-Riese 1-1, Atletico Montagna-Fabbrico 2-4.
Classifica del campionato di Promozione - girone B: San Felice 64 punti; La Pieve Nonantola 57; Modenese 54; Arcetana 53; Castellarano 52; Vignolese 50; Scandianese 48; Fabbrico, Vezzano e Persiceto 44; Polinago e Baiso Secchia 38; Casalgrandese 37; Riese 34; Casalecchio e Falkgalileo 32; Atletico Montagna 28; Maranello 25. Le nostre felicitazioni al San Felice, matematicamente promosso in Eccellenza.

Nelle foto, dall'alto verso il basso della pagina:
- Luigi Feninno in azione
- L'attaccante biancoblù Antonio Mele
- Federico Occhi, difensore della Casalgrandese.